DJI FPV: la nostra opinione!

dji fpv en vol

DJI è andato fuori strada creando il primo drone da corsa FPV pronto all’uso, capace di volare a 140km/h e di offrire un’esperienza di volo ultra coinvolgente. Se sei un amante del brivido e/o hai sempre voluto provare la sensazione di volare, questo drone deve aver suscitato il tuo interesse. Ma quanto vale davvero, e soprattutto, dovreste rompere la banca per averlo?

Cos’è il DJI FPV?

Probabilmente saprete cosa c’è dopo, ma cominciamo con le basi: FPV sta per “first-person view” nel linguaggio di Shakespeare, o “vista in prima persona” nella nostra. I droni con questa tecnologia utilizzano una telecamera che trasmette il suo feed video in tempo reale a un paio di occhiali. In breve, il pilota vede quello che vede il drone. Questo fornisce al pilota un’esperienza di volo molto più dinamica e coinvolgente che con un drone “convenzionale” progettato per la fotografia aerea.

Il DJI FPV, come un drone da corsa, può essere pilotato solo dalla prima persona. Siamo onesti, non è agile e leggero come un drone da corsa, e se siete alla ricerca di immagini cinematografiche fluide e aggraziate, la serie di droni Mavic sarà sicuramente più adatta a voi. Ma detto questo, il DJI FPV è un drone semplicemente incredibile. Una macchina da brivido due volte più veloce del miglior Mavic, capace di fornire tanto divertimento ed emozioni come un drone da corsa ma con i vantaggi di un drone pronto al volo: molto più stabile, sicuro e facile da pilotare.

DJI FPV: design

DJI FPV design

A differenza dei tradizionali droni FPV fatti a mano con fili che corrono dappertutto, il DJI FPV ha un design bello ed elegante. Nonostante sia un piccolo drone, il suo design a corpo alto lo fa sembrare più grande di quello che è, quando in realtà non è più grande di un DJI Mavic Air 2.

Realizzato principalmente in plastica, il DJI FPV non è pesante (795g), ma pesa comunque molto di più di qualsiasi drone da corsa fai da te. La cosa buona è che sembra incomparabilmente più solido.

A differenza di tutti gli altri droni DJI di ultima generazione che hanno bracci pieghevoli, i bracci del DJI FPV sono fissi, il che significa che avrete bisogno di una borsa abbastanza grande per ospitare le sue dimensioni 255 × 312 × 127 millimetri.

Occhiali DJI Goggles V2

Occhiali DJI FPV Goggles V2

Può piacere o meno il loro aspetto, ma pochi occhiali FPV sul mercato si avvicinano a quelli forniti con il DJI FPV. Sono regolabili per adattarsi a tutte le forme di testa e distanze degli occhi. DJI ha avuto la buona idea di spostare la loro batteria in tasca, quindi sono leggeri e comodi da trasportare.

Le immagini prodotte dagli occhiali, che hanno una risoluzione dello schermo di 1440 x 810, sono così nitide e chiare che si potrebbe guardare un film con loro. Un altro grande vantaggio è la visione ultra-ampia di 150°, che dà al pilota una sicurezza totale quando si infilano negli spazi più stretti.

Gli occhiali forniscono una trasmissione affidabile a lunga distanza e a bassa latenza che non ha mai vacillato nei nostri test.

L’unico punto negativo è che la vista è così grande che non è pratico guardare le informazioni di volo sui lati dello schermo. Anche l’impostazione della telecamera e del volo negli occhiali richiede un po’ di tempo per abituarsi.

Il telecomando

DJI FPV Remote Controller 2

Il DJI FPV viene fornito con un telecomando che vi sembrerà familiare se siete utenti di droni DJI. Il suo design è minimale e i suoi grandi pulsanti vi permetteranno di controllare facilmente con il tocco, una volta che avrete memorizzato la loro posizione. Questi includono una rotella che controlla l’angolo della fotocamera e un interruttore sul retro che alterna le modalità di volo Normal, Sport e Manual.

Se volete provare qualcosa di completamente diverso, potete anche scegliere di usare il Motion Controller a pagamento. Quest’ultimo permette di controllare il drone usando solo i movimenti della mano, proprio come un jet da combattimento. Questo sistema è sorprendentemente intuitivo, ma allo stesso tempo abbastanza spaventoso, dato che devi essere davvero delicato con i tuoi movimenti. È chiaro che ci vuole qualche ora di pratica per padroneggiare la macchina. Tuttavia, se le cose vanno male, il controller è dotato di un grande pulsante testurizzato che ferma immediatamente il drone e lo mette in hovering.

Motion Controller

DJI FPV: prestazioni in volo

È possibile far volare il DJI senza un software speciale. Gli occhiali forniti con il drone hanno il loro software incorporato, sufficiente per far funzionare il drone. Naturalmente puoi portarlo al livello successivo con l’app DJI Fly, che è anche obbligatoria se usi il Motion Controller.

All’interno dell’auricolare, oltre alla visione completa dal vivo della telecamera, vedrai informazioni sull’alimentazione e un indicatore per vedere se stai registrando un video.

Il DJI FPV non è particolarmente ricco di funzionalità rispetto ai soliti droni del produttore. Per esempio, non troverete una modalità di volo automatico. Il suo interesse risiede principalmente nella sua esperienza di guida unica.

DJI FPV

Modalità di volo

I droni da corsa fai da te sono macchine difficili da far volare. Nel creare FPV, DJI ha prodotto un drone con modalità di volo che possono soddisfare sia i principianti che i piloti più esperti. È quindi dotato di 3 modalità di volo: N (Normale), S (Sport) e M (Manuale).

La modalità “Normale” è quella da scegliere per iniziare. Più sicuro, utilizza il posizionamento GPS e i sensori di posizionamento visivo nella parte anteriore e posteriore. Se si lasciano i comandi, il drone si libra automaticamente.

Attenzione, però, che quando il drone rileva un ostacolo, non si ferma automaticamente come i droni della serie DJI Mavic per esempio. Semplicemente rallenterà e vi avviserà del pericolo che avete davanti. Dovete quindi fare molta attenzione in ogni momento.

La modalità “Manuale” è progettata per i piloti FPV più esperti. In questa modalità, il GPS e i sensori di crash sono disabilitati. Questo vi permetterà di eseguire ogni acrobazia aerea immaginabile e di spingere la macchina alla sua massima velocità. Attenzione, però, che questa modalità non è chiaramente per i deboli di cuore o per gli inesperti, e anche gli habitué ci metteranno un po’ a padroneggiare.

La modalità “Sport” è a metà strada tra le modalità N e M. Offre un po’ della maneggevolezza della modalità manuale lasciando attive alcune delle opzioni di sicurezza della modalità normale.

Per darvi un’idea delle diverse modalità, il drone può raggiungere una velocità di 50km/h in modalità N (Normal), 97km/h in modalità S (Sport) e 140km/h in modalità M (Manual), con un’accelerazione (tenetevi forte) da 0 a 100km/h in soli 2 secondi! Questo è l’equivalente di un’auto sportiva.

Batteria e tempo di volo

Consentire un massimo di 20 minuti di volo per ogni batteria. Si noti che questa è la cifra annunciata da DJI ad una velocità di 40km/h e senza vento. Quindi dipenderà dalle condizioni, e questo tempo può scendere a circa 10 minuti in condizioni meno favorevoli.

DJI FPV: telecamera

Telecamera DJI FPV

Mentre il DJI FPV è chiaramente il drone DJI più divertente da pilotare, le sue capacità video e fotografiche sono limitate rispetto ai droni della serie Mavic e Phantom. Tuttavia, sono ancora impressionanti per un drone FPV.

Il DJI FPV ha un sensore CMOS da 1/2.3″ 12MP con un campo visivo di 150 gradi e un’apertura fissa f/2.8. La gamma di messa a fuoco fissa dovrebbe estendersi da 0,6m all’infinito, il che significa che tutto ciò che viene fotografato è a fuoco, e questo è stato il caso nei nostri test. La fotocamera è in grado di girare video 4K a 50/60 fotogrammi al secondo e video 1080p a 50/60/100/120 fotogrammi al secondo, quindi ci sono molte possibilità.

Nell’elenco dei difetti, le eliche sono nel campo visivo della fotocamera e, anche se c’è una funzione di correzione dell’obiettivo, possono talvolta apparire nelle vostre immagini. Sarà quindi necessario ritagliare alcune foto e video per rimuoverli. Nota che se disabiliti la correzione delle lenti, dovrai ritagliare tutte le tue immagini.

L’altro punto negativo è il gimbal monoassiale con cui il DJI FPV è equipaggiato. La fotocamera può solo inclinarsi verso l’alto e verso il basso, il che è tipico dei droni da corsa in quanto permette di conoscere l’orientamento esatto del drone. Tuttavia, significa anche che quando si inclina il drone a sinistra o a destra, l’immagine lo seguirà. Se vuoi ottenere belle sequenze cinematografiche che rimangono sempre orizzontali anche quando il drone gira, dovrai optare per i droni standard di DJI.

DJI FPV: il prezzo

DJI FPV contenuto della scatola

Per quanto il DJI FPV offra un’esperienza di volo totalmente folle e unica, ha un prezzo! L’investimento è molto più alto di droni come la serie Mavic, per esempio.

Al momento della scrittura, il DJI FPV ha un prezzo di €1349 sul sito web della DJI con i seguenti accessori:

  • una batteria
  • il telecomando Remote Controller 2
  • Occhiali FPV Goggles V2 (con archetto e schiuma per il viso)
  • eliche
  • cornici di protezione
  • un cavo USB Tipo-C
  • Cavi per il controllo remoto con connettori Micro USB, USB Type-C e Lightning
  • joystick di ricambio
  • un guscio superiore colorato
  • un coperchio di protezione per l’albero cardanico
  • antenne per occhiali

Si noti che il Motion Controller di cui abbiamo parlato prima è disponibile separatamente per 149 euro.

Scopri i nostri accessori per

DJI FPV

VAI A VEDERE

Scopri i nostri accessori per

DJI Goggles V2

VAI A VEDERE

Conclusione: dovreste comprare il DJI FPV?

Compralo se…

… stai cercando un drone FPV pronto all’uso, molto più facile da pilotare di un drone FPV classico, e te lo puoi permettere! È un grande drone che è super divertente da pilotare, e se sei nuovo al volo FPV, è un ottimo modo per sperimentare il brivido e l’eccitazione del volo FPV, con un rischio di incidente molto ridotto.

Non compratelo se…

… stai cercando un vero drone da corsa: il DJI FPV sarà più pesante e più costoso di quello che puoi costruire da solo. Allo stesso modo, se hai un bisogno specifico di immagini aeree e hai intenzione di fare molte foto e video, allora considera un altro drone. Il DJI Mavic 2 Pro o il Mavic Air 2, per esempio, sarebbero opzioni migliori.

DJI FPV Goggles V2
Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.